Flavio Montrucchio, vincitore della seconda edizione del Grande Fratello, ha deciso di darsi al cinema impegnato. L’attore è il protagonista del film ”Il soffio dell’anima”, tratto da una storia vera, racconta il dramma di un giovane in dialisi, che lotta per non permettere alla sua malattia di controllare la sua vita e infrangere i suoi sogni. “In generale sono una persona più cazzarona e di certo più adatto alla commedia, quindi per fare questo film ho dovuto esplorare lati di me che non conoscevo”ammette Flavio. Tornando agli esordi della sua carriera l’attore racconta:  ”All’inizio l’aspetto fisico mi ha permesso di andare avanti, ma poi grazie al teatro ho potuto puntare su altro”. Testimonial, al fianco della compagna Alessia Mancini, dello spot tv del “Fairy”, Flavio ammette che è stato grazie a questa pubblicità  che i due hanno potuto pagare il mutuo e metter su famiglia.  ”Fare il papà è il lavoro più difficile” racconta, da alcuni mesi padre di Mia, l’attore spera di avere altri bimbi in futuro, magari un maschietto. Guardate l’intervista!

Salva e Condividi questo Video su:
  • Facebook
  • del.icio.us
  • TwitThis
  • YahooMyWeb
  • Google
  • Live
  • Segnalo
  • Digg
  • Mixx
  • Ma.gnolia
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Taggly
  • Upnews
  • Wikio IT
  • E-mail this story to a friend!
  • Print this article!
  • Wikio


3 Commenti a “Flavio Montrucchio: dal gf al cinema”

  1.   ines Commenta:

    AHAHA ” se mi dici come si fa?” ahhaahha

  2.   Martina barone Commenta:

    Flavio è un ragazzo semplice e un bravissimo attore..al contrario di alessia ke non sa fare altro che spot pubblicitari

  3.   Alessandra Commenta:

    Flavio è uno dei pochi ragazzi del gf ke dopo il reality non si è montato la testa..ha dimostrato talento e merita il successo

Scrivi un Commento